La Regione Calabria diffida il Presidente dell’ATO Marcello Manna. ”Firmate il contratto o adottiamo i poteri sostitutivi, entro quindici giorni”.

La Regione Calabria diffida il Presidente dell’ATO Marcello Manna. ”Firmate il contratto o adottiamo i poteri sostitutivi, entro quindici giorni”.

Come è noto sull’inerzia e omissione della Comunità d’Ambito di Cosenza, il Consorzio aveva richiesto l’intervento sostitutivo della Regione, paventando l’interruzione del conferimento dei rifiuti urbani, presso la discarica loc. Vetrano in San Giovanni in Fiore, a partire dal prossimo 3 Giugno 2020. La doglianza del Consorzio, riguarda il mancato perfezionamento, nonostante i reiterati solleciti inviati alla Comunità d’Ambito di Cosenza a cui non è stata data alcuna risposta, degli adempimenti contrattuali, che garantiscono la copertura finanziaria, regolanti il rapporto tra le parti, i cui atti sono stati puntualmente trasmessi dal Consorzio alla Comunità d’Ambito con nota prot. n,. 653 del 12.05.2020.Duole constatare l’inerzia e omissione del Presidente della Comunità d’Ambito Avv. Marcello Manna che, in particolare tra enti pubblici, dovrebbe avere lo scopo di perseguire l’interesse della collettività intera, per scongiurare una vera e propria emergenza sanitaria che si andrebbe a sommare a quella gravissima è inattesa della diffusione, ancora in atto, della pandemia da COVID-19. La Regione Calabria accogliendo la richiesta del Consorzio Valle Crati, sulla scorta dell’acclarata inattività e quindi omissione della Comunità d’Ambito, ha diffidato la stessa al perfezionamento degli atti amministrativi al massimo entro i quindici giorni, pena l’attivazione dei poteri sostitutivi. Lo dichiara il Presidente del Consorzio Valle Crati Avv. Maximiliano Granata .

Print Friendly, PDF & Email
Previous Emergenza Rifiuti: Granata (Valle Crati), ATO 1 Cosenza inadempiente nella richiesta flussi/quantitativi dei rifiuti dei singoli comuni, con cadenza giornaliera.
Next Granata(Valle Crati):Basta con i privati, «Serve una gestione pubblica da parte degli enti locali nel settore rifiuti».

About author

You might also like

Le prime attività dell’Assessore all’Ambiente della Regione Calabria, Sergio De Caprio, sono positive

Le prime attività dell’Assessore All’Ambiente della Regione Calabria, Sergio De Caprio, sono positive. Un Assessore dedito all’ascolto e che cerca soluzione ai problemi ambientali, presenti in una regione complessa come

Print Friendly, PDF & Email

Appalti: Gasparri, interrogazione su iniziative grillino Morra

Tribunale di Cosenza Appalti: Gasparri, interrogazione su iniziative grillino Morra “Ma le indagini le devono fare gli organi pubblici a cio’ preposti o singoli confondendo ruoli e competenze? Con una

Print Friendly, PDF & Email

Calabria: La Lega si spacca, fuori Pietro Molinaro, dentro Filippo Mancuso verso la Presidenza del Consiglio Regionale.

Lo scenario della Lega calabrese sta scatenando la guerra civile. Da un lato l’area dissidente composta dal deputato Domenico Furgiuele, dall’europarlamentare Vincenzo Sofo e dai tre consiglieri regionali (Tilde Minasi,

Print Friendly, PDF & Email

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply