Le poesie del Procuratore Giovanni Marletta:” A MIA FIGLIA”

Le poesie del Procuratore Giovanni Marletta:” A MIA FIGLIA”

Le poesie del Dott. Giovanni Marletta. Procuratore Generale Onorario Aggiunto della Corte di Cassazione e già Procuratore Generale presso la Corte di Appello di Reggio Calabria

A MIA FIGLIA

Amici miei,

aiutatimi a pinsari

ca lu suli di oggi spunta puru dumani;

ca’, su non pensu accussì,

chi ci và cuntu

a ‘dd’ armuzza nnuccenti

ca dormi e ca si sonna di lu suli?

 

Giovanni Marletta

Sciacca, primi del 1973

Print Friendly, PDF & Email
Previous Coronavirus, si pensa allo spoke Paola-Cetraro per gestire l’emergenza
Next IL NUOVO CORSO DELLA LEGA CALABRESE:RIPARTI CALABRIA

About author

You might also like

Il Sindaco della città di Piazza Armerina: L’attaccamento di Francesca Mattioli alla nostra città non verrà dimenticato.

Appresa con dispiacere la dipartita della Signora Francesca Mattioli Marletta , porgo a nome mio e della giunta sentite condoglianze alla famiglia, in particolare al marito S.E.Giovanni Marletta , stimatissimo

Print Friendly, PDF & Email

Granata Legalità Democratica: Nicola Morra si dimetta dalla Presidenza Antimafia

Nicola Morra Caso Morra: Si dimetta dalla carica. Già Mauro Mellini, ex componente del CSM, nel mese di Gennaio 2018, aveva segnalato aveva segnalato la frequenza assidua del sen. Nicola

Print Friendly, PDF & Email

La Calabria in mano ai delinquenti pentiti . Ridicolo

L’Italia e la Calabria un paese nelle mani dei pentiti? L’interrogativo ha del paradossale e può sembrare provocatorio. “Pentito”, infatti, nel significato originario del termine, da cui quello comunemente usato

Print Friendly, PDF & Email

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply