Lega Calabria nella bufera:Ecco i primi sottoscrittori del documento di sfiducia a Cristian Invernizzi.

Lega Calabria nella bufera:Ecco i primi sottoscrittori del documento di sfiducia a Cristian Invernizzi.

Ecco i primi sottoscrittori del documento di sfiducia a Cristian Invernizzi, continua la raccolta delle firme in Calabria

Al Segretario Nazionale della Lega

Matteo Salvini

Il commissario della Lega Calabrese Cristian Invernizzi è stato l’espressione della mancanza di ogni regola di riflessione, di prudenza e di democrazia e nella composizione della lista regionale ha lavorato per portare alla disfatta la lista della Lega e consequenzialmente la coalizione di centrodestra.

Ha estromesso i giovani, i militanti e gli amministratori della Lega per inserire i trasformisti provenienti da altre formazioni politiche.

Per questi motivi riteniamo chiuso il dialogo con Cristian Invernizzi chiedendo, al Segretario Nazionale Matteo Salvini, il provvedimento di revoca di Cristian Invernizzi dall’incarico di Commissario della Lega Calabria e la nomina di un esponente calabrese espressione del territorio.

 I militanti, simpatizzanti e amministratori della Lega

Antonello Tufo Scalea(CS)

Angela Bongianna Scalea (CS)

Elena Bongianna Scalea (CS)

Francesco Tufo Scalea (CS)

Mariella Lisere Scalea (CS)

Alessio Ernesto Tufo Scalea (CS)

Salvatore Tufo Scalea (CS)

Vincenzo Lovissi Scalea(CS)

Piero Benvenuto Scalea (CS)

Francesco De Luca Rende(CS)

Marcello Forte

Roberto Montalto ex consigliere comunale Luzzi

Pietro Perri consigliere comunale San Fili

Michelangelo Nocito Imprenditore del Cedro

Mario Iuliano consigliere comnale Cleto

Eugenio Capano Iscritto Lega

Avv. Antonio Biamonte

 

Print Friendly, PDF & Email
Previous Lega Calabria:Raccolta di firme per la sfiducia a Invernizzi,malumori nella lega sulle candidature.
Next Lega nella bufera:Dopo Cosenza, i quattro consiglieri della Lega di Rosarno in rotta di collisione con Invernizzi.

About author

You might also like

La Regione Calabria diffida il Presidente dell’ATO Marcello Manna. ”Firmate il contratto o adottiamo i poteri sostitutivi, entro quindici giorni”.

Come è noto sull’inerzia e omissione della Comunità d’Ambito di Cosenza, il Consorzio aveva richiesto l’intervento sostitutivo della Regione, paventando l’interruzione del conferimento dei rifiuti urbani, presso la discarica loc.

Print Friendly, PDF & Email

Lega Calabria:”SONO SENZA VERGOGNA.Vogliono distogliere la nostra posizione per attaccarci. “

Vediamo se così è più chiaro anche a coloro che non sono in grado di comprendere  il contenuto delle proposte e preferiscono distorcere la nostra posizione per attaccare o demonizzare.

Print Friendly, PDF & Email

Granata(Valle Crati):Emergenza rifiuti,siamo pronti a supportare l’ATO e la Regione Calabria.

Nel corso di numerosi incontri tra ATO Cosenza, Regione e Consorzio Valle Crati, oltre che con i comuni interessati, si è preso atto della grave situazone relativa alla carenza di

Print Friendly, PDF & Email

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply