Mario Occhiuto candidato alla Presidenza della Giunta Regionale in tour, il 29 settembre tappa ad Altomonte .

Mario Occhiuto

Dal buon governo della città di Cosenza alle idee progettuali per il buon governo della Calabria. Mario Occhiuto prosegue il viaggio che da mesi lo vede percorrere l’intero territorio regionale nelle vesti di candidato governatore. Un’occasione per illustrare ai calabresi in maniera diretta l’immagine a 360 gradi della futura Calabria che ha in mente l’attuale sindaco di Cosenza.

L’incontro pubblico è previsto domenica 29 settembre alle 19 ad Altomonte (Cs), in piazza Belluscio (in caso di pioggia l’appuntamento verrà spostato nel Chiostro del Convento Francescano).

Fin qui, dunque, numerose tappe già compiute e la certezza che i cittadini calabresi hanno la viva speranza di un cambiamento radicale che possa offrire ai loro figli delle opportunità. Come sempre, lo spunto per dibattere dei progetti di Mario Occhiuto per la nuova Calabria, anche ad Altomonte verrà dato dalla presentazione del volume di Rossana Galdini, “Percorsi di rigenerazione urbana – Il caso Cosenza”, edito da Pellegrini, incentrato sulla straordinaria trasformazione del capoluogo bruzio avvenuta attraverso una ben precisa e complessiva visione progettuale dell’Amministrazione Occhiuto. Una visione che adesso si vuol proiettare sul resto della Calabria.

Print Friendly, PDF & Email
Previous Il Presidente del Consorzio Valle Crati Avv. Maximiliano Granata : la nuova green economy calabrese può creare migliaia di posti di lavoro in 5 anni .
Next Con Iacchitè, siamo caduti nel ridicolo - Fake news - che creano danni alla città di Cosenza.

About author

You might also like

Con Iacchitè, siamo caduti nel ridicolo – Fake news – che creano danni alla città di Cosenza.

Coloro i quali invocano il giustizialismo nella città di Cosenza e non fanno mistero  di essere stato vicino al movimento cinquestelle e ai sinistri . Ricordo che la Calabria è

Print Friendly, PDF & Email

Perché qui in Italia cosi tanti magistrati da scortare. A volte si esagera ?

Quattromila agenti Insomma, ce l’hanno davvero in tanti, la scorta di Stato in Italia. L’elenco minuzioso e dettagliato è stato pubblicato dal quotidiano Il Tempo. Sono circa quattromila, del resto, gli agenti che utilizziamo a rotazione per proteggere poco

Print Friendly, PDF & Email

Calabria: L’ala dissidente della Lega vuole un posto in Giunta.

Poche ore al primo consiglio regionale della Calabria . Ma l’ala dissidente del Carroccio protesta e si appella a Salvini, insistendo sulla presenza della Lega in Giunta, Tilde Minasi alla presidenza

Print Friendly, PDF & Email

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply