UN VIRUS PEGGIORE DI QUELLO CINESE: L’IGNORANZA DELLA NORMA ED ESAGERATA FOBIA. Preannunciato Esposto per procurato allarme .

UN VIRUS PEGGIORE DI QUELLO CINESE: L’IGNORANZA DELLA NORMA ED ESAGERATA FOBIA. Preannunciato Esposto per procurato allarme .

Sono bastati dieci giorni di “prove del virus cinese” per far scomparire dall’agenda mentale dei cosentini problemi come quello della risoluzione delle mille problematiche amministrative del Comune.

Mancanza di dovuta attenzione che si alterna ad esagerate fobie, ad ondate di panico.

Tutto ciò è la dimostrazione che la partecipazione alla vita pubblica dei cittadini (quelli che in qualche modo e misura vi partecipano) obbedisce ad incomprensibili finalità che non sono quelle della soluzione e da far fronte ai problemi veri in sé considerati, ma di corrispondere, assecondare e sfruttare moti ed impressioni della pubblica opinione e neppure quella meglio informata ed attenta.

Questa è la debolezza di alcuni nostri concittadini .

Ma andate a ridare un’occhiata alle notizie date in questi giorni da qualche giornalista sprovveduto. Osservate il tono e gli effetti della selezione delle notizie. Vorrei precisare che Decreti, informative e circolari, Nazionale, Regionale e Locale prevedono la libertà di circolazione escluso limitazioni zona rossa secondo DPCM “febbraio 2020 & marzo 2020”.

Una mia permanenza a Rimini ha provocato l’attenzione di qualche pseudo giornalista, il quale ha prodotto un articolo comico dettato dall’ignoranza della norma. Non ho bisogno né voglia di dar conto a chicchessia dei miei spostamenti, tranne di quello che sarà da me effettuato presso il Tribunale di Cosenza, dove depositerò nei confronti, di tale signor giornalista, una denuncia per procurato allarme, per come previsto dall’art. 658 del codice penale.

Vincenzo Granata

consigliere città di Cosenza

Lega Salvini Premier

Print Friendly, PDF & Email
Previous Ente per i Parchi Marini Regionale: Oliverio ha fallito, serve una nuova classe dirigente.
Next Il Presidente del Consorzio Valle Crati Maximiliano Granata: La Regione Calabria istituisca un osservatorio sulla Depurazione in Calabria

About author

You might also like

Reggio Calabria.Tripudio di folla per Jole Santelli,(indifferente l’assenza di Cristian Invernizzi)

Non si capisce se il Commissario regionale Cristian Invernizzi è ancora nel pieno esercizio delle sue funzioni, circostanza sulla quale è lecito avanzare più di un dubbio vista la discutibile

Print Friendly, PDF & Email

Emergenza Rifiuti in Calabria:Telemia,l’Avv. Maximiliano Granata,questa sera in studio.

⛔️EMERGENZA RIFIUTI IN CALABRIA ⛔️ 📣 RITORNA QUESTA SERA IL GRAFFIATORE IN DIRETTA dalle ore ⏰ 21:20 in poi su TELEMIA … Pubblicato da Fabio D'Ippolito su Venerdì 29 maggio 2020

Print Friendly, PDF & Email

Granata(Legalità Democratica):Emergenza rifiuti, il fallimento politico e istituzionale di Oliverio.

Maximiliano Granata Emergenza Rifiuti: Una legislatura inconcludente che certifica il fallimento politico e istituzionale di Oliverio. L’emergenza rifiuti riemerge in tutta la sua drammaticità’ e non si vedono soluzioni per

Print Friendly, PDF & Email

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply