Vincenzo Granata(ATO Cosenza):Città di Cosenza,un piano straordinario per l’aumento del conferimento dei rifiuti.

Vincenzo Granata(ATO Cosenza):Città di Cosenza,un piano straordinario per l’aumento del conferimento dei rifiuti.

Il Vicepresidente vicario Ato 1 Cosenza Vincenzo Granata, in merito all’emergenza rifiuti venutasi a creare nella città di Cosenza, ha già richiesto un piano straordinario per l’aumento del conferimento dei rifiuti della città di Cosenza, agli organi preposti. Non possono essere vanificati i brillanti risultati ottenuti dall’amministrazione comunale di Cosenza e dal Sindaco Mario Occhiuto, pluripremiato con i comuni ricicloni, che ha una delle piu’ alte percentuali di raccolta differenziata come città capoluogo del Sud Italia. C’è la necessità che i cittadini continuino a praticare correttamente la raccolta differenziata riducendo al massimo la quantità del residuo e di non abbandonare abusivamente i rifiuti indifferenziati per le strade. Riciclare di piu’ e produrre meno rifiuti. In questi mesi si sono verificati blocchi e limitazioni di conferimento presso le discariche di servizio dagli organi preposti, che non ha consentito il regolare servizio di raccolta nella città capoluogo. Abbiamo già individuato le proposte operative per uscire fuori dall’emergenza rifiuti. Si deve procedere con celerità a completare il processo di riordino del servizio pubblico locale, attraverso la comunità d’ambito per definire i contratti di gestione da sottoscrivere e la relativa copertura finanziaria. Dare il nostro apporto alla Regione Calabria per l’individuazione immediata dei siti, ove allocare gli impianti di trattamento/smaltimento previsti dalla pianificazione regionale. Accelerare il processo di approvazione delle progettazioni in essere , cosi da pervenire nel piu’ breve tempo possibile alla pubblicazione dei connessi bandi di gara. Infine programmare di concerto con la Regione Calabria l’immediato l’utilizzo delle discariche in ambito provinciale per il conferimento degli scarti di lavorazione. Per questi motivi in attesa del nuovo insediamento della governance regionale,sarà attivato un tavolo permanente cogli organi preposti per predisporre i relativi atti consequenziali per uscire fuori dall’emergenza rifiuti.

Print Friendly, PDF & Email
Previous Mauro Mellini: Matteo Salvini e la lotta contro la funzione di killeraggio politico della nostra magistratura.
Next Granata (Valle Crati):Emergenza rifiuti,istituire una unità d’emergenza nella provincia di Cosenza.

About author

You might also like

Le poesie del Procuratore Giovanni Marletta:”PASQUA 2012″

Le poesie del Dott. Giovanni Marletta. Procuratore Generale Onorario Aggiunto della Corte di Cassazione e già Procuratore Generale presso la Corte di Appello di Reggio Calabria Pasqua 2012 E’ Pasqua

Print Friendly, PDF & Email

CORONAVIRUS. BOLLETTINO DELLA REGIONE CALABRIA del 24 Marzo 2020

Presidenza – Catanzaro, 24/03/2020 In Calabria ad oggi sono stati effettuati 3546 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 319 (+27 rispetto a ieri), quelle negative sono 3227. Territorialmente,

Print Friendly, PDF & Email

CORONAVIRUS: SGARBI, “PITTELLI RISCHIA LA VITA IN CARCERE”

“Una vicenda che grida vendetta”. Lo afferma, intervistato da Il Riformista, Vittorio Sgarbi, parlando dell’ex parlamentare e avvocato Giancarlo Pittelli, arrestato nell’ambito dell’inchiesta Rinascita-Scott condotta dal capo della Dda di

Print Friendly, PDF & Email

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply