Lega Calabria nel caos:Il documento di sfiducia a Invernizzi raggiunge sempre maggiori adesioni, ecco i nomi.

Lega Calabria nel caos:Il documento di sfiducia a Invernizzi raggiunge sempre maggiori adesioni, ecco i nomi.

Al Segretario Nazionale della Lega

Matteo Salvini

Il commissario della Lega Calabrese Cristian Invernizzi è stato l’espressione della mancanza di ogni regola di riflessione, di prudenza e di democrazia e nella composizione della lista regionale ha lavorato per portare alla disfatta la lista della Lega e consequenzialmente la coalizione di centrodestra.

Ha estromesso i giovani, i militanti e gli amministratori della Lega per inserire i trasformisti provenienti da altre formazioni politiche.

Per questi motivi riteniamo chiuso il dialogo con Cristian Invernizzi chiedendo, al Segretario Nazionale Matteo Salvini, il provvedimento di revoca di Cristian Invernizzi dall’incarico di Commissario della Lega Calabria e la nomina di un esponente calabrese espressione del territorio.

 I militanti, simpatizzanti e amministratori della Lega

 Antonello Tufo Scalea(CS)

Vincenzo Gioffrè Rosarno

Angela Bongianna Scalea (CS)

Elena Bongianna Scalea (CS)

Francesco Tufo Scalea (CS)

Mariella Lisere Scalea (CS)

Alessio Ernesto Tufo Scalea (CS)

Salvatore Tufo Scalea (CS)

Vincenzo Lovissi Scalea(CS)

Piero Benvenuto Scalea (CS)

Francesco De Luca Rende(CS)

Marcello Forte

Roberto Montalto ex consigliere comunale Luzzi

Pietro Perri consigliere comunale San Fili

Michelangelo Nocito Imprenditore del Cedro

Mario Iuliano consigliere comunale Cleto

Eugenio Capano Iscritto Lega

Avv. Antonio Biamonte

Casrauro Giuseppe  Laureana di borrello

Giovanni Sigillo Laureana di Borrello

Biagio Masso Laureana di Borrello

Salvatore Scozzara Laureana di Borrello

Rosa Tagliaverga Laureana di Borrello

Maria Antonietta Arena San Ferdinando

Nino Cuppari Laureana di Borrello

Omar Masso Laureana di Borrello

Domenico Muzzupapa San Ferdinando

Vincenzo Tavella San Ferdinando

Vincenzo Cusato Rosarno

Giuseppina Zungri Rosarno

Vincenzo Seminara Rosarno

Antonio Quaranta Rosarno

Emanuele Rossetti Taurianova

Domenico Leo Colosimi

Angelo Barbiero consigliere comunale Pedivigliano

Claudio Albanese consigliere comunale Pedivigliano

Cesare Valenti consigliere comunale Pedivigliano

Francesca Vergorio Martirano Lombardo

Maria Grazia Vena Cosenza

Maria Teresa Bianco Cosenza

Alex Gioffè     Rosarno

Girolama Gioffrè   Rosarno

Francesco Melluso    San Ferdinando

Monica Seminara   Maropati

Giuseppe Chiaravalloti   ex consigliere comunale Mangone

Antonio Gabriele  primo dei non eletti di Cosenza lista Cosenza Popolare

Angela Morabito    Roccella Jonica

Anna Russo   Roccella Jonica

Giuseppe Russo  Roccella Jonica

Vincenzo Russo Roccella Jonica

Maria Audia  Roccella Jonica

Mariella Scaglione  candidata al consiglio comunale di Rende

Gisella Puterio architetto scrittrice

Print Friendly, PDF & Email
Previous Terremoto nella Lega calabrese: Aumentano le firme per il documento di sfiducia a Cristian Invernizzi.
Next Granata(Legalità Democratica):Invernizzi(Lega) chieda scusa agli amministratori e ai cittadini cosentini.

About author

You might also like

L’AVVOCATO DI LUPACCHINI E FACCIOLLA: ANNULLARE CONCORSO PER PG CATANZARO E PROCURATORE CASTROVILLARI.

Revocare o per lo meno sospendere il concorso che il Csm ha appena bandito per gli incarichi di Procuratore generale di Catanzaro e di procuratore di Castrovillari. A chiederlo con

Print Friendly, PDF & Email

Il Presidente dell’ANM Albamonte dovrebbe leggere l’opuscolo di Mauro Mellini sul caso Cosenza .

Legalità Democratica: Consiglio al Presidente dell’ANM la lettura dell’opuscolo di Mauro Mellini sullo stato della Giustizia in Calabria . Giorno 09 Gennaio 2018, ore 11,00 Cosenza, Ridotto del Teatro Rendano,

Print Friendly, PDF & Email

I fratelli Granata esempio di eccellenza nel settore dei rifiuti e della depurazione.

Avv.  Maximiliano Granata I fratelli Granata esempio di eccellenza nel settore dei rifiuti e della depurazione. Un periodico on line di Cosenza, noto per “servizi” del genere, i noti diffamatori

Print Friendly, PDF & Email

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply