Parte la rivolta della Lega in Calabria: “Gestione autoreferenziale del partito”

Parte la rivolta della Lega in Calabria: “Gestione autoreferenziale del partito”

Gli amministratori, militanti e simpatizzanti  hanno aderito e sostenuto la Lega, che pure nel passato aveva avuto parole dure sul Sud e sulla Calabria. Questi amministratori credono in Matteo Salvini e nel progetto di rinnovamento che ha in cantiere il nostro paese e la Calabria può, anzi deve esserne parte attiva e protagonista . Si lamenta una gestione unilaterale da parte del commissario Invernizzi insieme ad un cerchio magico, che rende impossibile ed ostacola la crescita del progetto politico fortemente voluto da Matteo Salvini e di una assoluta assenza e forma di dibattito interno. La fronda interna della Lega calabrese, nell’affermare massima fiducia e stima in Matteo Salvini, ribadirà di non riconoscersi nell’attuale gestione del partito in Calabria del commissario Invernizzi e sui metodi adottati, senza alcun confronto, con gli amministratori calabresi .

Print Friendly, PDF & Email
Previous L'ombra dell'estrema destra dietro la Lega Calabria .
Next Elezioni Calabria: La Lega si ritira ?

About author

You might also like

Granata (Legalità Democratica) si congratula con l’On. Jole Santelli, neo Vicepresidente della Commissione Antimafia

On. Jole Santelli Maximiliano Granata (Legalità Democratica) si congratula con l’On. Jole Santelli, neo Vicepresidente della Commissione Antimafia . Desidero rivolgere le mie congratulazioni e gli auguri di buon lavoro

Print Friendly, PDF & Email

CORONAVIRUS. BOLLETTINO DELLA REGIONE CALABRIA del 24 Marzo 2020

Presidenza – Catanzaro, 24/03/2020 In Calabria ad oggi sono stati effettuati 3546 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 319 (+27 rispetto a ieri), quelle negative sono 3227. Territorialmente,

Print Friendly, PDF & Email

Vincenzo Granata (Lega): in Calabria clima di intimidazione contro Salvini e chi lo rappresenta, la Lega calabrese deve reagire con fermezza e senza mezzi termini. Nicola Morra, delatore della repubblica, a capo di una rete ispettiva in Calabria .

Vincenzo Granata consigliere comunale Lega Città di Cosenza Nella mia qualità di consigliere comunale della Lega il 30 Marzo del corrente anno avevo già denunciato il distorto utilizzo della figura

Print Friendly, PDF & Email

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply