Invernizzi(Lega) chiarisce la posizione del partito: I coordinatori territoriali, per la candidatura regionale, devono dimettersi dalla carica.

Invernizzi(Lega) chiarisce la posizione del partito: I coordinatori territoriali, per la candidatura regionale, devono dimettersi dalla carica.

Parte la corsa della Lega per la conquista della Regione Calabria. Il commissario regionale del Partito, Cristian Invernizzi, ha riunito in questi giorni a Catanzaro gli stati generali del partito. Ha chiarito che i vari coordinatori organizzativi territoriali nominati nelle ultime settimane, devono dimettersi dall’incarico sa hanno intenzione di candidarsi nella competizione elettorale per il rinnovo del consiglio regionale della Calabria. E’ stato anche specificato l’indirizzo del partito per la scelta dei candidati, che sarà suddiviso tra gli esponenti storici del partito, gli amministratori locali, i coordinatori del partito e la società civile. Invernizzi non ha chiarito , rilevato le centinaia di adesioni in entrata, il rischio della presenza di qualche impresentabile, rischio in Calabria sempre altissimo. Invernizzi deve stare attento alla selezione delle candidature, anche perché successivamente dovrebbe giustificare a Salvini a cui spetta l’ultima parola i parametri utilizzati per la selezione della classe dirigente leghista .

Print Friendly, PDF & Email
Previous Mauro Mellini: In Calabria Salvini e la Lega battuti dal Partito dei Magistrati.
Next Invernizzi(Lega Calabria) allo sbando: I coordinatori territoriali, per la candidatura regionale, non vogliono dimettersi dalla carica.

About author

You might also like

Alla Raggi scampata all’abuso dell’abuso d’ufficio

  Alla Raggi scampata all’abuso dell’abuso d’ufficio di Mauro Mellini Assolta Virginia Raggi, sindaca di Roma, imputata del solito “abuso d’ufficio” che, in mancanza d’altro, i magistrati prevaricatori, quelli del

Print Friendly, PDF & Email

Il Presidente del Consorzio Valle Crati Avv. Maximiliano Granata : Risolvere il crescente volume dei fanghi prodotti è la piu grande sfida dei prossimi anni .

Il Presidente del Consorzio Valle Crati Avv. Maximiliano Granata Dobbiamo Gestire e valorizzare la risorsa idrica primaria e potabile, del refluo urbano e dei fanghi nei contesti legati all’agricoltura e

Print Friendly, PDF & Email

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply