Gestione accentratrice del commissario Cristian Invernizzi. Malumori e fibrillazioni nella Lega calabrese, rischio debacle.

Il commissario calabrese della Lega On. Cristian Invernizzi

Si è dimesso il Sindaco di San Pietro in Amantea. Lorelli “No a un leader che sostituisce i presidi di democrazia con i social e vuole pieni poteri” . Tempo fa si è registrata una fronda alla linea ufficiale del partito dal territorio di Reggio Calabria, inoltre il commissariamento del partito, affidata alla gestione accentratrice del commissario Cristian Invernizzi, ha creato fibrillazioni e malumori.  In questi giorni si potrebbe creare una fronda contro il commissario Invernizzi, sostenuta da amministratori della provincia di Reggio Calabria e di Cosenza , per la mancanza di democrazia e confronto democratico nel partito della Lega calabrese. Secondo alcuni esponenti già si è  reduci dalla figuraccia rimediata nelle ultime elezioni per il rinnovo del consiglio comunale di Rende, dove la Lega si è attestata sulla percentuale dell’ 1,4% . I primi inciampi di una Lega che potrebbe rimediare una brutta figura in Calabria con il  rischio del quorum e della mancata rappresentanza . Matteo Salvini dovrebbe prendere i relativi provvedimenti per evitare una debacle .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *